Presentazione a cura della professoressa Alessandra Carani

Giovedì 11 maggio 2017
ore 17.30
E’ nel segno della MUSICA DA CAMERA l’evento conclusivo del cartellone 2016-2017 con LE STANZE DELLA MUSICA, ciclo realizzato nel segno della collaborazione tra il Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl” ed il Conservatorio “Giuseppe Tartini”.
La formula è quella, già sperimentata con successo, di una speciale visita guidata dedicata di volta in volta ad uno o più strumenti delle collezioni dello “Schmidl”, nella sua sede di Palazzo Gopcevich (Via Rossini, 4), presentati dai giovani musicisti del “Tartini” e dai loro insegnanti.
Gli appuntamenti sono in calendario il giovedì, da ottobre a maggio, e vengono proposti in un doppio turno: il mattino alle ore 11.00 per gli studenti delle scuole, con particolare attenzione a quelle ad indirizzo musicale (con biglietto scolastico di 1 euro) e il pomeriggio alle ore 17.30 (con il normale biglietto di accesso al Museo).

Distribuite tra il turno del mattino ed il turno del pomeriggio, saranno ben cinque le formazioni ‘in scena’ giovedì 11 maggio:
- Ilaria Ellero (flauto), Teresa Vio (violino), Giovanni Dalle Aste (viola) e Thomas Bulzis (violoncello) interpreti del Quartetto in sol maggiore K 285a di Wolfgang Amadeus Mozart;
- Serena Arnò (soprano), Andrea Corazza (clarinetto) e Federico Forti (pianoforte), interpreti di Der Hirt auf dem Felsen D 965 di Franz Schubert;
- Gideon Henska (baritono) e Sladjana Aćimović (pianoforte) interpreti del Lied Die Nacht op. 10 n. 3 di Richard Strauss;
- Aida Turganbayeva (soprano), Birgit Karoh (flauto) e Sebastiano Gubian (pianoforte), interpreti di La Capinera di Julius Benedict;
- Nika Kožar (soprano), Maria Dolores Zornova Olaya (violoncello) e Nicole Vidak (pianoforte) interpreti della Waldvöglein op. 28 n. 1 e Nachts in der Kajüte op. 34 di Franz Lachner.

La partecipazione è compresa nel normale biglietto di ingresso al Museo: intero euro 4,00; ridotto euro 3,00; ridotto studenti euro 1,00; gratuito per i bambini fino a sei anni non compiuti.

Info: Tel. 040 675 4072 – museoschmidl@comune.trieste.it