In scena per la Barcolana i costumi del Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl”

Ultimi giorni, sabato 8 e domenica 9 ottobre, per visitare la mostra «VESTIRE LA VOCE: abiti di scena nelle collezioni del Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl”»: la ricca collezione di costumi dello “Schmidl”, parzialmente esposta a rotazione nell’ambito del percorso espositivo permanente del Museo, è al centro della mostra allestita presso la Sala “Attilio Selva” al piano terra di Palazzo Gopcevich (Via Rossini), visitabile con orario 10-18 con biglietto di ingresso al Museo.
Il percorso coniuga l’attenzione alla qualità degli abiti a quella per la storia del teatro musicale, attraverso alcuni suoi protagonisti sulla scena: il baritono Giuseppe Kaschmann (Lussinpiccolo 1850 – Roma 1925); i soprani Ida Quaiatti (Spalato 1890 – Venezia 1962), Rina Pellegrini (Caserta 1918 – Trieste 2002) e Elena Souliotis (Atene 1943 – Firenze 2004); i tenori Enzo De Muro Lomanto (Canosa di Puglia 1902 – Napoli 1952) e Rodolfo Moraro (Capodistria 1908 – Trieste 1994), i mezzosoprani Fedora Barbieri (Trieste 1920 – Firenze 2003) e Lucia Valentini Terrani (Padova 1946 – Seattle 1998).
L’esposizione è l’occasione per rivivere l’emozione della voce di una serie di cantanti che hanno scritto con le loro interpretazioni e con le loro registrazioni discografiche capitoli fondamentali della storia della vocalità del Novecento e che si ritrovano idealmente riuniti sotto il tetto dello “Schmidl” attraverso i loro costumi personali, indossati sui palcoscenici del mondo intero.

QUANDO
Sabato 8 e domenica 9 ottobre dalle 10 alle 18

QUANTO
Intero euro 4,00
Ridotto euro 3,00
Gratutito per i bambini fino a sei anni non compiuti