Gli interpreti dell’opera di Georges Bizet al Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl” in un incontro a cura dell’Associazione Triestina Amici della Lirica “Giulio Viozzi”

È dedicato a «I PESCATORI DI PERLE» il nuovo appuntamento – in calendario lunedì 13 marzo 2017 alle ore 17.30, presso la Sala “Bobi Bazlen” al piano terra di Palazzo Gopcevich – con OPERA CAFFÈ, il ciclo di incontri/dialoghi con gli artisti delle opere in programma al Teatro “Verdi”, nel segno della collaborazione tra il Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl”, l’Associazione Triestina Amici della Lirica “Giulio Viozzi” e la Fondazione Teatro Lirico “Giuseppe Verdi”.
Sarà questa l’occasione per incontrare e conoscere personalmente gli artisti impegnati nell’opera di Georges Bizet in scena al Verdi fino al 18 marzo nella produzione firmata a Fabio Sparvoli per la direzione musicale di Oleg Caetani.
All’incontro, a cura di Giulio Delise e Rossana Paliaga, è attesa la partecipazione di tutti gli artisti coinvolti: Jésus Léon e Merto Sungu (Nadir), Domenico Balzani e Stefano Meo (Zurga), Mihaela Marcu e Hye Myung Kang (Léïla), Gianluca Breda (Nourabad), il regista Carlo Antonio De Lucia, che riprende la regia di Fabio Sparvoli, lo scenografo Giorgio Ricchelli e la costumista Alessandra Torella. Il Maestro Oleg Caetani illustrerà la sapiente orchestrazione di questa opera così generosa di arie e duetti di grande effetto.
L’ingresso alla manifestazione è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.