È dedicato al FORTEPIANO l’appuntamento in calendario martedì 24 aprile alle ore 11.00 nelle «Stanze della musica» del Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl” nella sua sede di Palazzo Gopcevich (Via Rossini, 4).
Ne sarà protagonista il Maestro Michele Bolla, in un programma dedicato a Wolfgang Amadeus Mozart (Sonata in sol maggiore K 283 e Sonata in Re maggiore K 311) e Jan Nepomuk Hummel (Sonata in mi bemolle maggiore op. 13), offerto ai visitatori del Museo grazie alla collaborazione dell’Accademia Ars Nova di Trieste.
La partecipazione è compresa nel normale biglietto di ingresso al Museo: intero euro 4,00; ridotto euro 3,00; ridotto studenti euro 1,00; gratuito per i bambini fino a sei anni non compiuti.
Diplomato con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto sotto la guida di Francesco Bencivenga, Michele Bolla si è perfezionato con Mikhail Voskresensky e Lev Naumov, docenti del Conservatorio di Mosca, e con Bruno Mezzena. Ha vinto numerosi premi in concorsi solistici nazionali (Osimo, Albenga, Taranto, Città di Treviso, “A.R.A.M.” di Roma) e internazionali (Sydney International Piano Competition, Concorso “M. Marcoz” di Aosta, Concorso “Porrino” di Cagliari, Councurso “Ciudad de Ferrol”, Concorso “Premio Sassari”). Con il quartetto Quadro Veneto ha vinto importanti premi in Concorsi internazionali di musica da camera (Osaka Chamber Music Competition, Premio Trio di Trieste, Concorso internazionale di Pinerolo) e si è esibito in Italia e all’estero. Ha registrato per la Rai, la ABC e la 2MBS-FM (Australia) e la SWR 2 (Germania). Si dedica da anni alla prassi esecutiva sul fortepiano ed è per questo in stretto contatto con alcuni tra i maggiori specialisti tra cui Emilia Fadini e Malcolm Bilson.
Nel dicembre 2015 ha pubblicato il cofanetto CD+DVD Limen “Beethoven&Ries” (registrato con il fortepiano “Anton Walter” realizzato per lui da Ugo Casiglia) che ha già ricevuto ottimi consensi ed è stato inserito nella Top Ten delle novità discografiche stilata da Radio Classica («un livello molto alto per sensibilità di fraseggio, virtuosismo e equilibrio stilistico», ne ha scritto Luca Ciammarughi). È docente di pianoforte al Conservatorio F. Torrefranca di Vibo Valentia.
www.michelebolla.com

Info: Tel. 040 675 4072 – museoschmidl@comune.trieste.it