Undici nuovi appuntamenti al Civico Museo Teatrale con le scuole di strumento del Conservatorio “G. Tartini”
Undicesimo appuntamento con Docente Fabio Pirona,
Presentazione a cura di Elia Grigolon

È dedicato al QUARTETTO D’ARCHI l’appuntamento conclusivo, in calendario giovedì 23 maggio con inizio alle ore 17.30, dell’edizione 2018-2019 del ciclo LE STANZE DELLA MUSICA, realizzato nel segno della collaborazione tra il Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl” ed il Conservatorio “G. Tartini”. La formula è quella, già sperimentata con successo, di una speciale visita guidata dedicata di volta in volta ad uno o più strumenti delle collezioni dello “Schmidl”, nella sua sede di Palazzo Gopcevich (Via Rossini, 4), presentati dai giovani musicisti del “Tartini” e dai loro insegnanti.
Protagonisti dell’appuntamento di giovedì 23 maggio saranno alcuni giovani musicisti della classe di Quartetto d’archi del professor Fabio Pirona. Introdotti da Elia Grigolon, Tijana Drinic e Carolina Elisa Riccobon al violino, Ecem Eren alla viola e Kézia Leila Andrejcsik al violoncello proporrano pagine di Franz Schubert (Quartetto n. 10 in mi bemolle maggiore op. 125) e Alexandr Glazunov (Quartetto n. 3 in sol maggiore op. 26 “Slavo” e “Alla Spagnola” dalle Cinque Novellette per quartetto d’archi op. 15).
La partecipazione è compresa nel normale biglietto di ingresso al Museo: intero euro 4,00; ridotto euro 3,00; ridotto studenti euro 1,00; gratuito per i bambini fino a sei anni non compiuti.

Info: Tel. 040 675 4072 -
museoschmidl@comune.trieste.it