Lunedì 20 febbraio 2017 ore 17.30

«Scopri il musical!» atto secondo. È in calendario lunedì 20 febbraio alle ore 17.30 presso la Sala “Bobi Bazlen” al piano terra di Palazzo Gopcevich il secondo dei tre incontri a cura di Sara Del Sal dedicati a questo genere molto popolare nell’ambito del cartellone dei «Lunedì dello Schmidl» e nel segno della collaborazione tra il Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl” e l’Associazione Triestina Amici della Lirica “Giulio Viozzi”.
A centro dell’appuntamento, due produzioni in scena nella presente stagione al Politeama Rossetti: «Evita» (reduce dal grande successo ottenuto qualche settimana fa nella messinscena firmata da Massimo Romeo Piparo e l’interpretazione di Malika Ayane) e «Sister Act», in cartellone dal 22 al 26 febbraio per la regia di Saverio Marconi.
Illustrati attraverso esempi audio e video, entrambi i titoli saranno un’occasione per approfondire il fortissimo legame tra Musical e Cinema, in un percorso di andata e ritorno dallo schermo al palcoscenico. Nato da un celeberrimo film interpretato da una incontenibile Whoopi Goldberg, «Sister Act» arriva a teatro con le musiche di un compositore molto apprezzato come Alan Menken e con la regia, per l’Italia, firmata da Saverio Marconi. «Evita» nasce invece da un’idea di Tim Rice con le musiche di Andrew Lloyd Webber per il teatro e approda al grande schermo con Madonna nel ruolo del titolo e Antonio Banderas nei panni del Che. Attualmente in Italia non sono pochi i titoli che corrono sul doppio binario dello schermo e del palcoscenico. Dall’imminente debutto di «The Bodyguard» a un nuovo allestimento di «La febbre del sabato sera», in cui brilla per energia e bravura il triestino Gianluca Sticotti, per arrivare al nuovo allestimento di un evergreen come «Grease» che, contrariamente a quanto molti pensano, è nato prima a teatro ed è poi diventato un successo cinematografico.
A discuterne con Sara Del Sal due ospiti d’eccezione come Stefano Curti, Direttore organizzativo dello Stabile Regionale e il giornalista Umberto Bosazzi. Attraverso ascolti e curiosità si entrerà ancora una volta nel mondo del musical proprio nel momento in cui «La La Land» si presenta agli Oscar con 14 nomination, a riprova che cinema e musical costituiscono un abbinamento di sicuro successo.

L’ingresso alla manifestazione è libero, fino ad esaurimento di posti disponibili.

Info: Tel. 040 675 4039 – museoschmidl@comune.trieste.it