Lunedì dello Schmidl

Il pipistrello

Pubblicato il

È dedicato al “PIPISTRELLO” di Johann Strauss il nuovo appuntamento – in calendario lunedì 13 giugno, alle ore 17.30, nella Sala “Bobi Bazlen” al piano terra di Palazzo Gopcevich – con OPERA CAFFÈ, il ciclo di incontri/dialoghi con gli artisti delle opere in programma al Teatro “Verdi”, curati da Giulio Delise, nel segno della collaborazione tra il Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl”, l’Associazione Triestina Amici della Lirica “Giulio Viozzi” e la Fondazione Teatro Lirico “Giuseppe Verdi.
Sarà questa l’occasione per incontrare e conoscere personalmente gli artisti impegnati in questa nuova produzione del PIPISTRELLO che chiude la stagione lirica 2015-2016 con Gianluigi Gelmetti su podio, la regia di Daniel Benoin, le scene ideate da Jean-Pierre Laporte (interamente realizzate nei Laboratori del Teatro) ed i costumi di Nathalie Berard Benoin (anch’essi realizzati nelle sartorie teatrali triestine)
È attesa la partecipazione del tenore Christoph Strehl (interprete di Gabriel von Eisenstein), di Mihaela Marcu e Ana Petricevic (che si alternano nel ruolo sopranile di Rosalinde), di Lina Johnson e Katharina Melnikova (che si alternano nel ruolo di Adele), di Simonetta Cavalli e Silvia Verzier (che si alternano nel ruolo di Ida), di Merto Sungu (Alfred), Zoltan Nagy (dottor Falke), Horst Lamnek (Frank), Fulvio Falzarano (Frosch), Andrea Binetti (dottor Blind) e Daniela Baňasová (Principe Orlofsky).
L’ingresso alla manifestazione è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.