Notizie

Nabucco

Pubblicato il

Conversazione con ascolti in collaborazione con l’Associazione Triestina Amici della Lirica “Giulio Viozzi”

In attesa del “Nabucco” che sarà in scena al Teatro Verdi di Trieste a partire da giovedì 29 gennaio, il Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl” propone, in collaborazione con l’Associazione Triestina Amici della Lirica “Giulio Viozzi” -giovedì 22 gennaio alle ore 17.30 presso la Sala “Bobi Bazlen” al piano terra di Palazzo Gopcevich – una presentazione con audizioni, a cura di Euro Gaspari, della partitura di Giuseppe Verdi, che ebbe la sua prima assoluta al Teatro alla Scala di Milano il 9 marzo 1842 e la sua prima triestina al Teatro Grande l’11 gennaio 1843. A Trieste, sarebbero seguiti venti ulteriori allestimenti (l’ultimo nel maggio del 2003) presso il Teatro destinato ad essere intitolato a Giuseppe Verdi nel giorno stesso della morte del Maestro (27 gennaio 1901). Ad essi si aggiungono quelli documentati presso il Teatro Fenice (nel 1901), l’Anfiteatro Minerva (nel 1907), il Teatro Mauroner (sei allestimenti tra il 1846 ed il 1862), il Teatro Armonia (nel 1862 e nel 1868) ed il Politeama Rossetti (quattro allestimenti: 1882, 1885, 1896 e 1954).

L’ingresso alla manifestazione è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Il ciclo di appuntamenti a margine della stagione del “Verdi”, nel segno della collaborazione tra Museo Teatrale e Amici della Lirica, proseguirà venerdì 30 gennaio – sempre presso la sala “Bobi Bazlen” e sempre con inizio alle 17.30 – con l’incontro con gli interpreti del “Nabucco”, a cura di Giulio Delise.

Comts/RF